Assistenza

Come accedere alla DRAC del server dedicato tramite rete protetta VPN

Per configurare la connessione VPN alla scheda DRAC del tuo server dovrai effettuare 2 passaggi. Ti ricordiamo intanto che la seguente guida prende a riferimento sia Windows 7 che Windows 10.  Ecco come si dovrà procedere:

 

CREAZIONE DELLA CONNESSIONE VPN

 

1) Clicca sul menù start in basso a sinistra e seleziona la voce Pannello di controllo

 

 

2) Clicca sulla voce Rete e Internet

 

 

3) Seleziona la voce Centro connessioni di rete e condivisione

4) Scegli dalla lista la voce Configura nuova connessione o rete

 

 

 

5) Nella nuova finestra che compare clicca sulla voce Connessione a una rete aziendale e successivamente clicca su Avanti


 



6) Nella nuova finestra (lì dove compare) lascia selezionata la voce No, crea una nuova connessione e clicca su Avanti

 

 

7) Seleziona l'opzione Usa connessione Internet esistente (VPN)

 

 

8) Nel campo Indirizzo Internet inserisci l' indirizzo per il server VPN che ti abbiamo fornito nell'apposita sezione della tua area clienti, ovvero drac.netsons.com

    Nel campo Nome Destinazione andrà inserito un nome identificativo per la connessione, ad esempio "VPN Drac"

    Lascia selezionata l'ultima check box e clicca su Avanti

 

 

9) Ora inserisci Username e Password, anch'esse contenute nella sezione VPN della tua Area Clienti. Seleziona Memorizza Password e clicca su Crea.

 

IMPORTANTE : (per motivi di sicurezza ti consigliamo di non salvare la password nel browser, ma digitarla ogni volta all'accesso)

 

 

 

10) Nell'ultima finestra scegli direttamente Chiudi, senza cliccare su Connetti

IMPORTANTE : se ti capita di cliccare su Connetti senza aver completato la procedura devi sapere che verrà bloccata la configurazione VPN in corso.

 

 

 

11) Troverai la nuova connessione VPN in basso a sinistra, unitamente alle altre. Una volta completato il resto dei passaggi proposti di seguito, puoi quindi cliccare su Connetti come nell'immagine.

 

 

 

 

FASE 2: AGGIUNTA DI ULTERIORI SETTAGGI DI SICUREZZA ALLA VPN

 

1) Clicca sul tasto Start ed accedi al Pannello di controllo

 

 

2) Una volta nella schermta del Pannello di controllo accedi nuovamente al menù Rete e Internet, poi vai su Centro connessioni di rete e condivisione e nel menù a sinistra seleziona Modifica impostazioni scheda

3) Clicca col tasto destro sull'icona VPN Drac (come da nome prima assegnato alla connessione) selezionando la voce Proprietà. Scegli dalla finestra che compare la linguetta Sicurezza

 

 

4) Dal menù a tendina Tipo di VPN selezia la voce L2TP/IPSec (Layer 2 Tunneling Protocol con IPsec) e poi Utilizza EAP, cliccando successivamente sul pulsante Proprietà per inserire la chiave di autenticazione fornita da noi nell'email di attivazione

 

 

EDITA IL REGISTRO DI WINDOWS (se la chiave non fosse presente và aggiunta con i valori presenti nella snapshot)

 

1) Clicca sul menù START e digita "regedit"

 

 

2) Nella finestra che compare risali fino alla chiave di registro che ti interessa editare

 

 

3) Il percorso da espandere è il seguente:

 

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\services\PolicyAgent

 

4) Fai click sulla chiave di registro "AssumeUDPEncapsulationContextOnSendRule" ed imposta o verifica che il valore sia a 2

 

 

5) Clicca su OK ed esci dall'editor delle chiavi di registro. Dopo aver riavviato Windows la VPN sarà pronta per essere utilizzata.

NOTA: qualora la chiave di registro non fosse presente, va creata sempre nel percorso specificato con i valori indicati nella snapshot.

 

 

  • drac, server dedicato, vpn
  • 62 Utenti hanno trovato questa risposta utile
Hai trovato utile questa risposta?